Come riutilizzare i fiori della cerimonia ed ottenere un effetto wow !

" un allestimento che ti segue passo passo.
A partire dalla chiesa,
tutto è stato coordinato e preciso.
Sai di avere una persona che
ha sempre la risposta al tuo problema...
un pensiero in meno! "
Marta e Alessandro
09/07/21

guarda il video

Una grande trasformazione

Michela e Nicola avevano qualche idea su ciò che volevano vedere realizzato per la loro cerimonia in Chiesa, ma tanti punti non gli erano ancora ben chiari.

Quando li ho incontrati ho capito subito che sarebbe stato un matrimonio super organizzato ed improntato sulla festa con gli amici, ma come priorità dovevamo progettare la cerimonia, da celebrare nella chiesetta del paese della sposa.

Il suo desiderio era avere nell’allestimento le ortensie nel loro classico colore indaco ed incorniciare il portone della chiesa con i fiori.

Tutto quello che mancava è uscito pian piano parlando con gli sposi e mettendo in progetto tutti i desideri che affioravano, come anche l’idea per recuperare i fiori utilizzati in chiesa…

bouquet sposa ortensie fiori in movimento

La cerimonia era organizzata per il pomeriggio del 1 di giugno, ci saremmo poi spostati presso la villa poco distante dalla chiesa, anche essa un luogo caro a loro, scelto per i ricordi piacevoli del passato: Villa Cagnola a Gazzada.

La giornata in villa prevedeva diversi spostamenti, per sfruttare le varie zone della location e rendere la festa più movimentata, per arrivare, dopo il taglio torta, alla chiusura con balli in discoteca.

Ma partiamo con ordine!

bouquet sposa ortensie blu fiori in movimento

La stesso pomeriggio andiamo a consegnare personalmente tutti gli accessori: prima a casa dello sposo , poi il bouquet direttamente nelle mani della sposa, dando le giuste indicazioni su come indossare questo accessorio fondamentale, poi fissiamo le bottoniere sulle giacche dei testimoni e papà. Infine allestiamo l’auto che accompagnerà la sposa. Ci accordiamo per gestire l’ingresso in chiesa delle piccole damigelle e paggetti, anche loro con coroncine di fiori e mini bouquet.

paggetti e damigelle corteo matrimonio
ingresso chiesa matrimonio con paggetti e damigelle

Dopo aver allestito con cura la chiesa, aspettiamo l’arrivo dei primi ospiti e li facciamo accomodare all’interno. Guidiamo i piccoli paggetti e damigelle che sono emozionati per il loro compito: dover anticipare ed annunciare l’ingresso della sposa portando il cuscinetto con le fedi. L’ultima ad entrare sarebbe stata proprio Michela alla sinistra del papà, appoggiata al suo braccio.

Previous
Next

L’allestimento che abbiamo studiato aveva come colore predominante il blu delle ortensie, abbinato con un rosa cipria delle rose ed un leggero accento pesca del lisianthus e come supporto le classiche coppe medicee a sottolineare l’eleganza dell’evento.

All’esterno il portone era  incorniciato come desiderava Michela e, per il lancio del riso misto a petali, un contenitore trasparente decorato con i fiori invitava gli ospiti ad unirsi a questa tradizione.

Ma come recuperare e riutilizzare tutti questi fiori?

C’è da fare una premessa: le ortensie sono fiori di stagione a giugno è vero, crescono con il caldo estivo, ma forse non sapete che sono anche molto delicate e soffrono la mancanza di acqua appassendo velocemente! 

Il portone della chiesa era completamente al sole ed abbiamo utilizzato tecniche di idratazione dei fiori che ci hanno permesso di avere la ghirlanda ancora bella all’uscita dalla cerimonia. Ma non avrebbero tenuto a lungo senza acqua!

Per recuperarli era necessario prendersi cura di questi fiori e farli “bere” nel modo giusto per poterli riutilizzare in seguito. Durante gli auguri finali la squadra di allestitori recupera i fiori dalla chiesa trasportandoli in villa.

Nel frattempo la seconda squadra aveva già allestito i tavoli in villa …

Previous
Next

La tavola fa parte sempre del progetto di allestimento e per essa abbiamo scelto con gli sposi le tovaglie in lino bianco e le sedute trasparenti per dare più luminosità ed un tocco moderno all’ambiente già molto classico. Anche il centrotavola era poggiato su di un flute di vetro alto molto luminoso.

Durante la giornata abbiamo accompagnato tutti i momenti con i fiori recuperati dalla chiesa, a partire dall’aperitivo, con piccoli bouquet su tutti i tavolini da appoggio, composizioni all’ingresso della sala, fiori per decorare il tableau de mariage. La confettata è stata allestita a sorpresa quando ormai era buio e le luci delle candele creavano un’atmosfera davvero magica.

Previous
Next

Ma la trasformazione più grande è stata al taglio della torta:

abbiamo progettato una scenografia che incorniciasse la torta con un arco a cerchio scelto dagli sposi.

Per allestirla abbiamo ripreso i fiori del portone che nel frattempo sono stati reidratati e, come nuovi, hanno dato spettacolo insieme alle stelline luminose che abbiamo distribuito a tutti gli ospiti, creando un momento di emozione e stupore.

Foto credits: ElenaOntifotografie.com

La festa è continuata fino a tardi in una sala adibita a discoteca dove gli sposi si sono dati alle danze con gli amici che si sono aggiunti per il party finale !

Quindi : come si fa recuperare i fiori della cerimonia ed ottenere questo effetto wow?

Un consiglio : non fate trasportare i fiori in villa dal fiorista se poi vengono abbandonati a se stessi ! Tantomeno non fatelo fare agli amici, come qualcuno ha già pensato di fare per risparmiare. Non solo perchè non è carino far lavorare gli ospiti, che rischiano di sporcarsi gli abiti e rompere i fiori, ma anche perchè non guadagnerete nulla, anzi avrete solo un brutto “effetto recupero” spostando le composizioni da una parte all’altra (che nel frattempo potrebbero anche appassire ).

 

Con il metodo Fiori in movimento puoi avere non solo l’allestimento in ogni momento ad effetto wow,

ma anche la certezza di avere un’assistenza continua.

Una delle parti che Michela e Nicola hanno ritenuto fondamentali era il poter tenere tutto sotto controllo:

“da sposa sapevo che quel giorno non avrei potuto controllare tutto come volevo , ma sapevo che  c’erano loro a farlo per me!” 

 

 

scopri se anche al tuo matrimonio puoi ottenere un effetto sorpresa come il loro :

prenota una consulenza gratuita cliccando sul tasto qui sotto

clicca sul video qui sotto per vedere la loro video recensione e scoprire cosa è successo durante il matrimonio

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *